Associazione per la Cooperazione Industriale
e Scientifica tra Italia e Germania
 :: Che cosa é ACIS
 :: Statuto
 :: Perché iscriversi
 :: Consiglio Direttivo
 :: Advisory Board
 :: Lista dei Soci
  :: Presenti
  :: Passate
  :: Links Utili
  :: News
  :: User LogIn
  :: Registrazione
   Statuto

Articolo 1 Denominazione e sede 

1. L'associazione ha la seguente denominazione: 

Associazione per la Cooperazione Industriale e Scientifica tra Italia e Germania (ACIS) 

2. La sede dell'associazione è a Francoforte sul Meno

Articolo 2 Scopo

1. L'ACIS non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente fini di utilità pubblica. 

2. Lo scopo dell'ACIS consiste nella promozione dell'attività scientifica e della ricerca in Italia e in Germania. 

3. L'ACIS si propone, in particolare, 

  • a) di promuovere la cooperazione e gli scambi tra Italia e Germania nell'ambito scientifico e industriale 
  • b) di organizzare riunioni, colloqui, dibattiti e simposi, in particolare in occasione di incontri internazionali e nazionali 
  • c) di collaborare con l'Ambasciata italiana in Germania e con altre istituzioni dei due paesi per facilitare e promuovere l'attività dei ricercatori italiani in Germania 
  • d) di collaborare con l'Ambasciata italiana in Germania e con altre istituzioni dei due paesi per promuovere il trasferimento tecnologico tra Italia e Germania 
  • e) di segnalare ed appoggiare presso gli organi competenti in Italia l'attività scientifica e industriale tedesca

Articolo 3 Esercizio 

Il periodo di esercizio coincide con l'anno solare.

Articolo 4 Soci 

1. L'associazione consiste

  • a) di soci ordinari e 
  • b) di soci onorari 
Possono essere soci dell'ACIS tutti i ricercatori o rappresentanti del mondo industriale, italiani, tedeschi o di altra nazionalità, nonchè industrie e organizzazioni . 

2. La richiesta di diventare socio va fatta in forma scritta scritta al Presidente del Consiglio Direttivo. Tale richiesta dovrà specificare le ragioni per cui l'interessato intende divenire socio. La richiesta deve essere approvata dal Consiglio Direttivo a maggioranza semplice. 

3. La partecipazione di un socio cesserà 

  • a) in seguito a morte del socio stesso 
  • b) tramite comunicazione scritta al Presidente dell'Associazione, tre mesi prima della scadenza dell'esercizio 
  • c) in seguito a decisione di esclusione dall'associazione presa dal Consiglio Direttivo con maggioranza di 2/3 dei membri costituenti il Consiglio Direttivo stesso 
  • d) in seguito a scioglimento dell'organizzazione di appartenenza del socio in questione.
4. Soci onorari possono diventare personalità del mondo scientifico o industriale che si siano particolarmente distine nel campo della cooperazione tra Italia e Germania, su proposta del Presidente del Consiglio Direttivo, approvata dall'assemblea dei soci a maggioranza semplice dei presenti. 

L'Ambasciatore Italiano in Germania è socio onorario dell'associazione ex-officio e per tutta la durata del suo mandato. L'Addetto Scientifico dell'Ambasciata Italiana in Germania è, ex-officio, membro permanente e segretario del Consiglio Direttivo dell'associazione. 

Articolo 5 Organi dell'Associazione

Gli organi dell'Associazione sono: 

    a) L'assemblea dei soci.

    b) Il Consiglio Direttivo 

Articolo 6 Il Consiglio Direttivo

1. Il consiglio Direttivo consiste nel Presidente, due Vice-Presidenti, un Tesoriere e in ulteriori membri fino a un massimo di sette. 

2. Il Consiglio Direttivo viene eletto dall'asseblea dei soci e rimane in carica 3 anni. Detto Consiglio rimane in carica fino alla nomina di un nuovo Consiglio. In caso di dimissioni di un consigliere durante il suo mandato, il Consiglio sceglie un sostituto per il resto del mandato del consigliere dimissionario. 

3. Rappresentante legale dell'ACIS è il Presidente o un Vice-Presidente. 

4. Le sedute del Consiglio Direttivo devono essere verbalizzate. 

Articolo 7 Assemblea dei soci

1. L' assemblea dei soci deve avere obbligatoriamente luogo ogni anno entro 3 mesi dalla chiusura dell'esercizio precedente. Il Consiglio Direttivo deve convocare l'assemblea dei soci per iscritto specificando l'ordine del giorno. La comunicazione deve essere fatta con almeno 3 settimane di anticipo sulla data dell'assemblea stessa (vale la data del timbro postale). L'ordine del giorno può essere modificato su richiesta dell'assemblea stessa, previa richiesta scritta inviata al Consiglio almeno una settimana prima dell'assemblea stessa, precisando i motivi della richiesta. 

2. Un assemblea straordinaria dei soci può essere convocata se, a giudizio del Consiglio Direttivo, le circostanze la rendono necessaria o su richiesta scritta da partedi non meno del 10% dei soci iscritti, specificandone la ragione. Nel caso il Comitato Direttivo non aderisse alla richiesta, i soci che hanno inoltrato la richiesta possono loro stessi convocare per iscritto un'assemblea straordinaria, specificandone i motivi. 

3. L'assemblea (ordinaria o straordinaria) ha potere di delibera. Le delibere vengono prese a maggioranza semplice, a meno che la legge o il presente Statuto prevedano un diverso tipo di maggioranza.

Articolo 8 Quota associativa

I soci accettati dal Consiglio Direttivo hanno l'obbligo di versare la quota associativa stabilita dal Consiglio stesso. 

Articolo 9 Scioglimento dell'associazione 

Lo scioglimento dell'associazione può solo essere decretato da un'assemblea straordinaria dei soci con maggioranza dei 2/3 dei soci presenti. In seguito a scioglimento dell'associazione o soppressione dei suoi scopi, il patrimonio dell'associazione sarà assegnato alla Caritas di Francoforte sul Meno, che lo utillizzerà immediatamente ed esclusivamente a scopi di utilità pubblica. 


top
© Copyright 2007 acis-online.org. All Rights Reserved.